cerca

Gentiloni: nessun dubbio, in Siria usate armi chimiche

"A Douma attacco con cloro miscelato con Sarin o assimilabili"

Roma (askanews) - Non c'è alcun "dubbio" che in Siria siano state usate armi chimiche, lo confermano "diverse fonti, tra cui l'Oms" e "abbiamo visto tutti le immagini". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, riferendo alla Camera sulla crisi siriana.

Ha spiegato Gentiloni: "Sappiamo che il regime di Bashar al Assad ha fatto ripetutamente uso di armi chimiche. La città di Douma è stata oggetto di un attacco in cui secondo ogni evidenza si è ripetuto l'uso di armi chimiche, probabilmente cloro miscelato con sarin o agenti assimilabili. Fonti diverse, tra cui l'Oms, hanno confermato che l'attacco chimico ha provocato decine di morti e feriti. Abbiamo visto tutti immagini che non dovremmo mai vedere: persone e bambini intossicati. Non abbiamo alcun indizio per pensare che quelle immagini siano state falsate o manipolate".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500