cerca

caso internazionale

Ridato ossigeno ad Alfie, la madre: è prova che i medici sbagliano

Staccato lunedì, il bambino ha respirato dieci ore da solo

"Ad Alfie è stato assicurato l'ossigeno e l'acqua! E' sorprendente. Non importa cosa succederà, ha già dimostrato che i medici si sbagliano": è quanto ha scritto su Facebook la mamma di Alfie, Kate James. Al piccolo Alfie Evans, il bimbo affetto da una malattia neurologica degenerativa al centro di una nuova disputa tra una famiglia e le autorità ospedaliere in Gran Bretagna, era stato staccato lunedì il respiratore che gli forniva ossigeno. Il bambino ha respirato da solo per dieci ore, una circostanza che secondo il padre avrebbe stupito anche i medici dell'Alder Hey Children's Hospital di Liverpool, i quali pensavano che il piccolo sarebbe morto nel giro di pochi minuti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni