cerca

In quarantena

Thailandia, i ragazzi in ospedale salutano i genitori da un vetro

Stanno bene ma hanno perso due chili a testa

Ecco le immagini dei 12 ragazzi thailandesi, salvati dopo essere rimasti intrappolati per 17 giorni in una grotta con il loro allenatore, nell'ospedale di Chiang Rai, nel Nord della Thailandia.

Appaiono in buona salute e salutano i genitori che li guardano a distanza da dietro una vetrata. Non li hanno ancora potuti riabbracciare, sono stati messi in quarantena, e quando lo faranno dovranno indossare abiti protettivi per ridurre il rischio di eventuali infezioni. Secondo le previsioni dei medici resteranno in ospedale non oltre una settimana, il tempo che il loro sistema immunitario si rafforzi.

Un funzionario del ministero della Sanità di Bangkok ha detto che hanno perso due chili ciascuno durante la permanenza nella grotta.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500