cerca

In Indonesia fustigata pubblicamente coppia di omosessuali

Folla curiosi armata di cellulari gridava "colpite più forte"

Banda Aceh, (askanews) - Con cellulari alla mano e al grido di "colpite più forte", una folla entusiasta ha assistito alle punizioni corporali eseguite su una quindicina di persone, tra cui una coppia di omosessuali davanti a una moschea a Banda Aceh, in Indonesia, rei di avere violato la legge islamica.

Aceh è l'unica provincia indonesiana ad applicare la legge islamica nel paese musulmano più popolato al mondo.

Ad assistere allo "spettacolo", anche delle ragazze molto giovani:

"Siamo venute per curiosità per vedere cos'è una fustigazione. Il nostro insegnante islamico ci ha mostrato un video, ma volevamo vederla dal vivo".

Il capo della polizia religiosa di Banda Aceh, Muhammad Hidayat:

"Siamo preoccupati per la diffusione dell'omosessualità a Banda Aceh. Peccati simili si commettono molto spesso, soprattutto in materia di omosessualità. Avete visto quanta gente è venuta per la fustigazione, perché odiano questi peccati. Dio ci ha creato eterosessuali, perché volete essere omosessuali?".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500