cerca

Tranquilli

Il Tevere è in piena, ma c'è qualcuno che vigila

Tutto il giorno da una terrazza di una nota casa romana controlla la piena delle acque

Sì, è proprio lui, il signor B. Che insieme a Mao Tse Tung osserva tutto da casa Dagospia

Dopo la pioggia continua da fine gennaio a Roma si nutre qualche timore per la piena del Tevere, che si è ormai mangiatio gli argini. Ma non è il caso di allarmarsi troppo. Ecco, guardate, lassù c'è qualcuno che vigila tutto il giorno pronto a lanciare l'allarme se necessario. Aspetta, che con lo zoom lo avviciniamo un po'... Ma sì, è lui tutto d'oro come le sue tasche, il mitico signor B. sulla terrazza di Roberto D'Agostino, il creatore di Dagospia. Lui guarda il Tevere dalla parte del Palazzaccio di Roma, e a fianco un impettito Mao Tse Tung controlla in direzione San Pietro e Vaticano, magari soffiando sull'acqua che esondi proprio lì portandosi via tutto...

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500