cerca

le immagini della tragedia

Cisterna di Latina, carabiniere spara alla moglie e alle figlie poi si suicida

La mattina di orrore è iniziata poco dopo le 5 davanti al garage

Nelle immagini il luogo dove Luigi Capasso, appuntato dei carabinieri, ha sparato, ferendola gravemente, alla moglie Antonietta Gargiulo da cui si stava separando. Poi l'uomo ha ucciso le due figlie di 7 e 13 anni e si è tolto la vita dopo essersi barricato per alcune ore nell’appartamento della donna a Cisterna di Latina.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni