cerca

roma abbandonata

A Ponte Galeria le auto fanno lo slalom nella discarica a cielo aperto

Rifiuti, immondizia, copertoni, metalli e masserizie maleodoranti

Rifiuti, immondizia, copertoni, metalli e masserizie varie sono diventati una piaga onnipresente nella Capitale che, giorno dopo giorno, si trasforma in una discarica a cielo aperto. Dal centro alla periferia nessun quadrante si salva da questo stato di incuria e abbandono. Proprio come in zona Muratella, precisamente a via di Ponte Galeria dove da tempo questo lembo di strada che è orfana anche di nome (a pochi minuti dal Grande Raccordo Anulare e dallo scalo aereo Leonardo da Vinci) è visibilmente ricoperto di rifiuti inquinanti e maleodoranti.

Nei mesi precedenti in molti si interrogavano di chi fosse la competenza della bonifica di questa strada che sembra dimenticata da Dio, proprio come testimonia il video in evidenza e le dichiarazioni nella nota congiunta del consigliere comunale Francesco Figliomeni, esponente del Gruppo Misto e il presidente del Club delle Libertà per le politiche sociali e sicurezza Marco Rollero di Forza Italia: “Dietro la stazione ferroviaria di Ponte Galeria montagne di rifiuti di ogni genere, anche speciali quali frigoriferi, materiale plastico, calcinacci, materassi, divani, mobili, copertoni, hanno invaso e ristretto la sede stradale per diverse centinaia di metri e ciò a pochi passi dal centro abitato. E certamente il video che è stato girato e che documenta degrado e incuria non è un bel vedere, sia per i cittadini che per i turisti che, magari atterrati dal vicino aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci, potrebbe raccontare all’estero di questa vergogna tutta italiana. Oltre alla inciviltà delle persone che utilizza tale luogo come vastissima discarica, rammentiamo che un adeguato servizio di controllo della polizia locale, anche con telecamere, potrebbe impedire questo traffico di rifiuti che viene alimentato da persone senza scrupoli che quasi sempre si avvalgono dei rom per lo smaltimento. Non se ne può più dell’immobilismo della giunta grillina che, con il sindaco Raggi e l’assessore Montanari, ogni giorno pensa di amministrare la città con gli slogan e non con le azioni concrete che sarebbero necessarie. Dopo aver confermato di chi sia la reale competenza di questa strada, chiediamo al sindaco un intervento immediato anche perché i ripetuti servizi di rimozione dei rifiuti gravano continuamente sulle tasche dei romani ".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni