cerca

rogo in via di Salone

I rifiuti pericolosi vanno a fuoco. Sostanze tossiche nell'aria di Roma

Nelle immagini fiamme alte dall'immondizia

Le stesse telecamere dei vigili di Roma Capitale riprendono la montagna di immondizia che prende fuoco, dopo che due rom hanno appiccato le fiamme. Un rogo che si alimenta con rifiuti pericolosi e che sprigiona sostanze tossiche. Le indagini degli agenti dei gruppi Spe, Pso, Gpit, Tuscolano e Torri, diretti dal comandante generale Antonio Di Maggio su delega della Procura, hanno portato ieri il gip del Tribunale capitolino a emettere 4 misure cautelari nei confronti di altrettanti abitanti del campo di via di Salone. Gli indagati, in totale, sono 19. Tra loro ci sono anche italiani, comuni cittadini e titolari di ditte private, che si affidavano ai rom per smaltire illecitamente i rifiuti. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni