cerca

omicidio desirée

Fermato anche il terzo uomo. E' un nigeriano col permesso di soggiorno scaduto

L'uomo ha 46 anni e si chiama Chima Alinno

E' di questa mattina il fermo del terzo uomo ritenuto responsabile dell'omicidio di Desirée Mariottini. E' un nigeriano di 46 anni, Chima Alinno, titolare di un permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Roma per motivi umanitari il 14 marzo 2016 e scaduto il 13 marzo scorso. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500