cerca

il bollettino

"Manuel è vigile ma ancora non muove le gambe"

I medici del San Camillo sul ragazzo ferito all'Axa

Le condizioni di Manuel Mateo Bortuzzo sono stabili: è vigile e cosciente dopo l'operazione di ieri ma sulla funzionalità del midollo non ci sono segni di ripresa dagli arti inferiori. Lo hanno detto i medici del San Camillo nel punto stampa di questa mattina sulla condizioni del giovane nuotatore trevigiano gravemente ferito da un colpo di pistola esploso fuori da un pub all'Axa. Nuovi esami sono in corso, prima della Tac, per capire se riuscirà a recuperare la funzionalità delle gambe. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500