cerca

senza speranza

Amatrice tre anni dopo, quel reportage con le immagini del dramma

La notte del 24 agosto 2016 il terremoto che devastò il centro Italia

Era il 24 agosto 2016, quando Amatrice, uno dei borghi più belli d’Italia, viene rasa al suolo da un terremoto devastante. Rimane in piedi solo un campanile che svetta altissimo al centro di una spianata di macerie. Tutto tace, un silenzio irreale riempie quel che resta della città e frazioni popolate soltanto da vigili del fuoco ed addetti ai soccorsi. Immagini, suoni, voci prendono vita nel video-reportage realizzato nel 2016 da Salvatore Dama, Paolo Emilio Russo e Franco Bechis e raccontano ancora oggi quel dramma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500