cerca

tremendo

Uccisa dai fuochi d'artificio. Popstar va giù sul palco

Morte in diretta per Joana Sainz Garcia. La ballerina e cantante spagnola, 30 anni, ha perso la vita durante uno spettacolo a causa dell’esplosione ravvicinata di un ordigno pirotecnico. La Garcia si stava esibendo sul palco con la Super Hollywood Orchestra a Las Berlanas, nei pressi di Madrid, quando un fuoco d’artificio è esploso improvvisamente colpendola in faccia. Dalle immagini si vede che le colleghe fermano subito lo spettacolo e fanno abbassare le luci. Secondo la BBC, la donna ha perso conoscenza ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Nuestra Señora de Sonsoles di Avila ma la corsa si è rivelata inutile. Joana Sainz Garcia è morta prima dell’intervento dei medici.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500