cerca

IL SUPERPODIO... IN PILLOLE!

Un consiglio a Luigi Di Maio: una poltrona a ogni dissidente

L'ultima a ribellarsi è stata l'ex ministra Giulia Grillo. Con Toninelli, però, la compensazione ha funzionato...

Ancora acque agitate nel MoVimento 5 Stelle. L'ex ministra della Salute Giulia Grillo ha minacciato: "O Luigi Di Maio si dimette da capo politico, o io me ne vado". Eppure fin quando la deputata ha guidato l'importante dicastero, non aveva mai sollevato perplessità sulla leadership del M5s. Storia simile a quella della ex ministra del Sud Barbara Lezzi. Anche Danilo Toninelli, non confermato al ministero delle Infrastrutture con l'avvento del Conte bis, si era trasformato in "anti-dimaiano" di ferro. Poi, però, con la nomina a "facilitatore delle campagne elettorali", il suo malcontento sembra essere rientrato.

Un consiglio al leader dei cinque stelle in un video commento di Carlantonio Solimene e Alberto Di Majo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500