cerca

IL SUPERPODIO DELLA SETTIMANA

Le gaffe della Borgonzoni, i rimorsi di Fioramonti, la Raggi anti-diesel. Il peggio della politica

Torna la video classifica del Tempo sugli inciampi dei politici. Tutto in due minuti

Torna il Superpodio della settimana del Tempo, tutto il peggio della politica.

Questa settimana ci ha regalato diverse perle. In primis, da registrare l'ennesima gaffe della candidata del centrodestra alla poltrona di governatore dell'Emilia Romagna, Lucia Borgonzoni, che sui social per annunciare un comizio a Bologna ha utilizzato una foto di Ferrara. Uno scivolone che le è stato subito fatto notare dall'avversario Stefano Bonaccini del Pd, e che tuttavia non è un caso isolato nella politica italiana. Nel video altri esempi di errori celebri, tra geografia, grammatica e storia, dei nostri rappresentanti istituzionali.

Per approfondire leggi anche: Emilia Romagna, gli ultimi sondaggi fanno tremare il centrosinistra

Poi c'è spazio per l'ex ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti, che si è lamentato pubblicamente per il fatto che il premier Giuseppe Conte ha accettato le sue dimissioni senza battere ciglio. Nel video sveliamo qual è la regola sacra della politica italiana che Fioramonti avrebbe dovuto seguire. Se l'avesse fatto, oggi, forse, sarebbe ancora sulla poltrona di viale Trastevere.

Infine, primo posto per la sindaca di Roma Virginia Raggi. Colpevole non tanto dello stop al traffico per limitare l'inquinamento (e che comunque non ha sortito gli effetti sperati, com'è spiegato nella pillola del Superpodio del 15 gennaio), ma soprattutto di non fornire ai romani un adeguato servizio di trasporto pubblico che sia alternativo alla mobilità privata.

Buona visione e arrivederci alla prossima settimana.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500