cerca

Catalogna, le voci della gente a Barcellona dopo gli arresti

Sequestrati 10 milioni di schede per il referendum, 14 arresti

Barcellona, (askanews) - A Barcellona migliaia di persone, sostenitori del referendeum per l'autonomia catalana, sono scese in strada per protestare contro l'arresto di 14 funzionari del governo autonomo catalano, 13 a Barcellona e una a Madrid; tra loro c'è anche il braccio destro del vicepresidente, Oriol Junqueras.

"Potremmo essere liberati dall'eredità di Franco che ci 'incrosta' - dice questa donna - ma non c'è alcun modo per affrancarci da essa. Abbiamo provato a negoziare, abbiamo provato a convivere ma non ci si riesce quando ti schiacciano e ti costringono costantemente".

"L'esistenza di una nazione schiava è imbarazzante per tutta l'umanità - aggiunge quest'uomo - specialmente qui. Oggi, per noi che siamo schiavi, per l'Europa che è un impero che lo tollera e ci inganna e per la Spagna che è un potere aggressivo".

"Ero all'Università - spiega questo studente - quando ho sentito che stavano arrestando delle persone ho pensato di venire qui per far sentire a tutti ciò che ha da dire il popolo della Catalogna".

"Ci privano del voto, un un diritto fondamentale in uno Stato che dovrebbe essere democratico - conclude questa ragazza - è per questo che sono qui, non voglio appartenere a uno Stato che mi priva dei miei diritti".

Stando a quanto riferito dal ministero dell'Interno, più di 9,8 milioni di schede sono state sequestrate in un magazzino nella zona industriale di Bigues, 45 chilometri a Nord di Barcellona. La Guardia Civil ha anche sequestrato altro materiale elettorale, tra cui i moduli per la creazione dei seggi elettorali e quelli per la registrazione degli elettori.

Le forze di sicurezza hanno anche condotto una serie di perquisizioni in diversi uffici dell'esecutivo catalano a Barcellona, in particolare la presidenza e i dipartimenti per gli Affari economici e gli Affari esteri.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni