cerca

D'Attorre: legge elettorale è imbrogliellum, un patto Renzi-Cav

Le coalizioni sono farlocche, senza vincolo

Roma, (askanews) - Il Rosatellum bis "è un imbrogliellum, un nuovo patto Renzi-Berlusconi per avere ancora più nominati: riescono a superare anche il record dell'Italicum arrivando al 67% di nominati. In più le coalizioni sono farlocche, basta pensare che ogni partito presenta il proprio programma e il proprio leader senza vincolo di coalizione". Lo afferma Alfredo D'Attorre di Mdp.

Quanto alla soglia fissata al 10% per le coalizioni, l'esponente della sinistra spiega che si tratta "di un meccanismo che serve ai partiti coalizzati per prendersi i voti delle liste collegate che non superano il 3%".

D'Attorre replica anche al Pd. "A Rosato - aggiunge - che abbiamo detto sì sia al Matterellum che una ripresa del tedesco. Quindi la si smetta di dire fandonie e il Pd si assuma fino in fondo le sue responsabilità".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni