cerca

Putin: "Distruggeremo ultime armi chimiche". Poi attacca gli Usa

Per il capo del Cremlino un evento storico, vista la mole

Roma, (askanews) - La Russia ha annunciato che distruggerà le ultime riserve delle sue armi chimiche, ereditate dall'era della Guerra fredda. Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato:

"Oggi è un giorno molto importante, possiamo dire un evento storico. Perché oggi le ultime scorte delle armi chimiche dell'arsenale russo saranno distrutte".

Poi ha aggiunto: "Questo è davvero un evento storico, tenendo conto dell'enorme mole delle armi chimiche che abbiamo ereditato dai tempi sovietici, che era abbastanza grande - secondo gli esperti - da distruggere ogni cosa vivente più volte".

Infine una critica agli Usa: "Ci aspettiamo che gli Stati Uniti realizzino i loro impegni presi come parte di accordi internazionali, come altri paesi fanno".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni