cerca

John De Leo e Fabrizio Puglisi: la nostra "musica dell'errore"

Il cantante e il pianista insieme nel disco "Sento doppio"

Milano (askanews) - Una sfida doppia, perchè affrontata in due: la voce di John De Leo incontra il pianoforte di Fabrizio Puglisi in "Sento doppio", il nuovo progetto che esce in cd e vinile il 6 ottobre. Insieme hanno musicato le opere di Zigaina, e dalla stima reciproca è nato il nuovo progetto. "Da lì abbiamo capito che potevamo fare qualcosa di diverso dal classico duo di voce e piano, tutti e due amiamo spericolatamente sviluppare ed esplorare le estensioni più improbabili dei nostri strumenti. John è dotato naturalmente di uno strumento ancora da scoprire, io perchè con l'uso del pianoforte preparato e mettendo oggetti dentro la cordiera si possono tirare fuori tantissimi timbri e trasformarlo in uno strumento quasi etnico a percussione".

Il disco è sottotitolato così: "Musiche dell'errore e altri fonosimbolismi antiregime". "Tra le altre cose ci accomuna l'amore per le non note, i rumori, danno un senso a quello che non si riesce bene ad esprimere. Ci sono pochissimi testi in questo album, ci sono piuttosto fonosimbolismi antiregime, è un gioco per non dire che si faccia musica consonante".

"Una musica dell'errore perchè amiamo dagli errori, spesso ti fa scoprire cose dove tu con il tuo pensiero lucido e razionale non arriveresti: in quel momento hai la sensazione dell'errore ma subito dopo scopri che puoi avere un'illuminazione".

John e Fabrizio presenteranno il disco in due concerti: il 6 ottobre a Firenze e l'11 novembre a Frattamaggiore. "È un progetto vivo, che il disco testimonia e rappresenta ma ogni esibizione live è molto diversa, gli spazi per improvvisare sono tanti e a noi piace molto giocare su questo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni