cerca

Elezioni, Gentiloni: conti in ordine, non dilapidiamo i risultati

"Sono costati sacrifici alle famiglie e ai lavoratori"

Roma (askanews) - "Siamo finalmente fuori dalla crisi economica più grave dal dopoguerra, abbiamo un buon livello di crescita, stabile, e livelli occupazionali più alti da quando si fanno statistiche, anche se si può fare di più, soprattutto per i giovani, abbiamo ridotto il nostro deficit, abbiamo i conti non in ordine ma molto in ordine, il deficit era al 3% e nell'anno che si è appena concluso sarà al 2%".

Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni intervenendo all inaugurazione dell'Anno accademico della Luiss.

"Questi risultati, che sono costati sacrifici alle famiglie e ai lavoratori, non vanno dilapidati, sarebbe irresponsabile".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni