cerca

Non si esclude il suicidio

Dolores O'Riordan morta per un'overdose di Fentanyl come Prince e Tom Petty

Dolores O'Riordan sarebbe morta per un'overdose di farmaci e precisamente di Fentanyl in una forma contraffatta. Si tratta di un analgesico oppioide considerato molto più potente dell eroina tanto che nel 2015 negli Stati Uniti l'agenzia del farmaco diffuse un allerta, ritenendolo una "minaccia per la salute e la sicurezza pubblica".

Le dosi del farmaco contraffatto sono state trovate vicino al corpo della cantante dei Cranberries, scoperto senza vita il 15 gennaio in una stanza d'albergo a Londra. La cantante irlandese dalla voce magica aveva solo 46 anni, e già in precedenza aveva tentato il suicidio con lo stesso farmaco, scrive il sito del quotidiano Santa Monica Observer che riporta la notizia citando fonti della polizia londinese.

Il Fentanyl sarebbe responsabile della morte di altri cantanti pop come Prince e Tom Petty. Per la certezza sulla causa del decesso di Dolores O'Riordan però bisogna attendere i risultati dell'analisi tossicologica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni