cerca

Zoe Saldana detective intrigante per Campari Red Diaries

Nello shortmovie "The Legend of Red Hand" di Sollima con Giannini

Roma, (askanews) - L'attrice Zoe Saldana, protagonista di "Avatar" e "Guardiani della Galassia" è la protagonista dello shortmovie "The Legend of Red Hand" che fa parte della seconda edizione del progetto Campari Red Diaries, con la regia di Stefano Sollima della serie "Gomorra" e in cui recita anche Adriano Giannini.

Un film intrigante e misterioso, un giallo che celebra i bartender e il talento dei Red Hand, coloro che sono in grado di ideare i migliori cocktail al mondo.

Saldana è la fotografa Mia Parc, che parte da Milano per un viaggio alla ricerca del cocktail perfetto. La sua missione segreta è scoprire chi si cela dietro la misteriosa figura di Red Hand, l'artefice dei migliori cocktail Campari di sempre.

"E' stato bellissimo, un'esperienza fantastica - ha detto Zoe Saldana - è stato meraviglioso collaborare con Stefano e Adriano e girare a Milano, città d'origine tra le altre cose di Campari. Mi è piaciuto soprattutto il lato intrigante di Mia, una detective allo stesso tempo molto affascinante che si trova incastrata in un intrigo complesso".

"Il racconto di questa ricerca ossessiva di una verità sfuggente trovo che porti lo spettatore in un mondo molto complesso e variegato e restituisca la complessità del brand Campari".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni