cerca

Olimpiadi, proteste in Corea del Sud: "No ai Giochi a Pyongyang"

Manifestazione alla vigilia dell'apertura dei Giochi

Roma, (askanews) - Bandiere nere bruciate, foto raffiguranti Kim Jong Un sfigurato, striscioni con lo slogan "No ai Giochi a Pyongyang". Si è svolta a Gangneung, in Sud-Corea una protesta contro le Olimpiadi invernali e che ha turbato i preparativi del concerto nordcoreano alla vigilia dell'apertura dei Giochi Olimpici.

Centoquaranta membri dell'orchestra nord-coreana Samjiyon si preparano ad esibirsi in una serie di concerti gratuiti per i Giochi Olimpici. Ma le proteste non mancano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni