cerca

Def, Braga (Pd): primo in Ue con indicatori ecosostenibilità

Tendenziale, non programmatico, restituisce nuova immagine paese

Roma, (askanews) - "Il Def presentato dal governo Gentiloni, non programmatico ma tendenziale, presenta comunque una indicazione importante: è infatti il primo Documento di economia e finanza che ha al suo interno 12 indicatori di benessere eco-sostenibile e l'Italia è il primo paese europeo ad adottare un set di indicatori derivati dal programma di sviluppo sostenibile per il raggiungimento degli obiettivi indicati dall'agenda 2030 dell'Onu".

Lo afferma Chiara Braga, deputata Pd e componente della commissione speciale alla Camera.

"Questo per valutare l'andamento economico non solo dal punto di vista strettamente finanziario, quindi con l'utilizzo del più conosciuto Pil come indicatore ma anche di una serie di aspetti che misurano il tema ad esempio della sostenibilità ambientale, delle diseguaglianze di genere, dell'inclusione sociale - continua Braga -. Una serie di fattori non ancora completa perchè gli indicatori dovranno essere integrati ma che fornisce comunque una fotografia più ampia. Credo che questo sia un punto molto interessante del Def che analizziamo e che ci restituisce l'immagine di un paese che grazie anche alle riforme messe in campo in questi anni cresce, anche se in misura più rallentata rispetto ad altri paesi europei, ma che ha imboccato una strada positiva sul fronte dell'occupazione, della ripresa in alcuni settori degli investimenti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni