cerca

Secondo la stampa Usa Pyongyang sta costruendo nuovi missili

Si tratterebbe di armi capaci di raggiungere le coste americane

Washington (askanews) - L'intelligence americana ritiene che la Corea del Nord stia fabbricando nuovi missili, capaci di raggiungere la costa degli Stati Uniti, alla luce di fotografie satellitari scattate nelle ultime settimane e di altre prove. Lo riporta il Washington Post, a pochi giorni dall'audizione al Congresso del segretario di Stato americano, Mike Pompeo, in cui ha ammesso che Pyongyang continua a produrre materiale nucleare dopo lo storico incontro di giugno tra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano, Kim Jong-Un.

"Prove ottenute di recente, tra cui fotografie scattate nelle ultime settimane, indicano che sono in corso lavori su almeno uno, forse due missili intercontinentali a combustibile liquido, nel grande centro di ricerca a Sanumdong, vicino Pyongyang", ha scritto il quotidiano, citando funzionari anonimi.

Le immagini riprese dalla National Geospatial Intelligence Agency - ha precisato - mostrano che sono in corso lavori su almeno un missile intercontinentale Hwasong-15 nello stabilimento di Sanumdong, che avrebbe una portata di 13.000 chilometri, potenzialmente capace, quindi, di raggiungere la costa degli Stati Uniti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni