cerca

Venezuela, black out paralizza Caracas: Maduro accusa opposizione

Caos per ore nei trasporti, commercio e nelle comunicazioni

Roma, (askanews) - Un gigantesco black out elettrico ha colpito l'80% di Caracas, capitale del Venezuela, mandando la città nel caos per diverse ore, paralizzando trasporti, commercio e comunicazioni telefoniche e via Internet.

"Un caos totale - racconta un uomo - la gente ha invaso le strade, sono andati tutti a piedi, ma gli anziani non hanno i mezzi su cui viaggiare e non funziona neanche il trasporto di superficie".

Il ministero dell'Energia ha parlato di un guasto elettrico, ma secondo il presidente Nicolas Maduro si è trattato di un "sabotaggio" dell'opposizione. "È questione di ore prima di arrestarli - ha detto il presidente, che attribuisce regolarmente ai suoi avversari politici il crollo dei servizi pubblici del Paese, parlando in tv - e non stupitevi del fatto che vi siano tra loro leader politici e intellettuali"

Da parte sua, il leader dell'opposizione Henrique Capriles, ha accusato: "Tutti sanno che i soldi per il settore elettrico sono stati rubati e i contratti per le opere non hanno mai trovato applicazione, anche la manutenzione non è stata eseguita".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni