cerca

quattro in manette a roma

Sequestrato per giorni, esce per prendere i soldi e fa arrestare gli usurai

Tra i fermati una coppia di macellai e un pugile

Lo avevano sequestrato in attesa di incassare i suoi soldi. Quattro usurai sono stati arrestati a Roma dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Roma - E.U.R. con l'accusa di sequestro di persona a scopo di estorsione. La vittima è un libero professionista che aveva chiesto un prestito di ventimila euro che era lievitato con gli interessi fino a 360 mila euro nel giro di nemmeno due anni. L'uomo era stato prelevato dalla propria abitazione di Roma e segregato per due giorni.

Le serrate indagini dei carabinieri hanno consentito di individuare la vittima mentre era momentaneamente uscito dal luogo di detenzione per recuperare il denaro. Tra gli arrestati, una coppia titolare di una macelleria del quartiere Ardeatino e un pugile professionista.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500