cerca

il nuovo mondo

Intelligenza artificiale e robotica, la lezione di Emmanuele Emanuele

Lectio Magistralis del presidente della Fondazione Terzo Pilastro-Internazionale

"L'intelligenza artificiale e la robotica. Il nuovo mondo che ci aspetta". Grande attenzione da parte di studenti e corpo accademico dell'Università Europea di Roma per la Lectio Magistralis del Prof. Emmanuele Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale, prezioso contributo alla riflessione su un tema di grande attualità che vede ormai in atto la trasformazione e il cambiamento della vita sociale, con un impatto profondo sempre più profondo sulle persone e su ogni ambito dell'attività umana.

Dopo il saluto del Rettore Padre Pedro Barrajòn e l'introduzione del Prof. Alberto Gambino, Prorettore Vicario e Ordinario di Diritto Privato nell'Università Europea di Roma, il Prof. Emanuele ha ripercorso l'evoluzione umana verso questa quarta rivoluzione, capace di provocare una mutazione molto più rapida delle precedenti, con la necessità di risposte in tempi immediati per guidare un percorso altrimenti non privo di rischi. Risposte che, in Italia e non solo, tardano ad arrivare. Emmanuele Emanuele: "Manca la comprensione della portata epocale che questo tipo di evoluzione tecnologica sta comportando non soltanto nel mondo del lavoro ma anche nel mondo del rapporto umano e del rapporto sociale, e, perchè no, anche all'interno delle classi sociali, delle famiglie e degli esseri umani nella loro ampiezza".

In questo scenario, ovviamente la formazione dei giovani ha un ruolo cruciale. Ancora il prof. Emanuele: "Così come nel passato la grande rivoluzione illuminista fu guidata dalla sensibilità ideologica, il problema di fondo oggi è che bisogna innestare in questa grande trasformazione sicuramente principi e valori di carattere sociale, giuridico e, perchè no anche di carattere etico e filosofico, che la conducano verso risultati in cui l'umanità abbia dei benefici e non delle sofferenze. Questo è il compito dei governi, della classe politica ma in carenza, perchè come ho detto l'Italia e l'Europa sono in ritardo, proprio le iniziative come quella promossa dall'Università europea, che con la sensibilità spirituale e sociale che ha, tenterà di innestare nel corso di questa grande trasformazione epocale, quei valori e quelle opportune correzioni al percorso che rendano questo fenomeno visibilmente umanizzato e non disumanizzante".

Nel corso dell'evento è stato così presentato il master biennale di I livello in "Intelligenza Artificiale, profili giuridici ed etico-antropologici", che l'InnoLawLab, il Laboratorio di Diritto dell'Innovazione dell'Università Europea di Roma, attiverà in autunno proprio con il sostegno della Fondazione Terzo Pilastro - Internazionale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500