cerca

Usa, approvato rapporto per impeachment Trump: prove schiaccianti

La Commissione: ha sollecitato l'ingerenza dell'Ucraina

Roma, 3 dic. (askanews) - La commissione Intelligence della Camera ha approvato il rapporto sull'impeachment del presidente Usa Donald Trump. Un documento di 300 pagine secondo cui ci sono "prove schiaccianti" di "condotta inappropriata" da parte dell'inquilino della Casa Bianca.

Nel rapporto ufficiale della commissione parlamentare che sovrintende l'inchiesta si sottolinea, appunto, "che il presidente Trump, personalmente e per interposta persona dentro e fuori il governo, ha sollecitato l'ingerenza di un paese straniero, l'Ucraina, per favorire la sua campagna di rielezione".

Il rapporto è stato presentato alla Camera dei Rappresentanti a maggioranza democratica, i repubblicani hanno votato contro. Il capo della commissione intelligence, Adam Schiff, ha sottolineato: "E' molto pericoloso per il nostro Paese un presidente immorale che si crede al di sopra della legge". "Si tratta della nostra democrazia, della sicurezza nazionale, di sapere se il popolo americano ha il diritto di aspettarsi che il presidente agisca nel loro interesse e non per motivi personali".

Trump, da parte sua, ha negato ogni addebito definendo l'inchiesta una caccia alle streghe e dal vertice Nato di Londra ha attaccato i democratici per l'indagine, bollandoli come "altamente anti-patriottici".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500