cerca

Con Nuova Nissan Leaf e+ 62 kWh più autonomia e potenza

Rete ricarica presso le concessionarie e accessibilità economica

Roma, 15 gen. (askanews) - Nissan LEAF, il veicolo 100% elettrico più venduto al mondo con oltre 440.000 unità commercializzate dal lancio avvenuto dieci anni fa, è ora disponibile presso le concessionarie italiane nella versione LEAF e+ con nuova batteria da 62kWh e nuove tecnologie di connettività. In sintesi: più potenza, più tecnologia, più infrastrutture e più e accessibilità economica. Il Presidente e Amministratore Delegato di Nissan Italia Bruno Mattucci:

"Fino ad oggi si è pensato all'elettrico come ad un prodotto fondamentalmente per la città. Con Nuova Leaf e la nuova batteria da 62 Kwh l'autonomia raggiunge 400 km e questa diventa una vettura anche per chi ha degli spostamenti giornalieri di 200/300. Lo stiamo agevolando anche attraverso la costruzione di una nostra rete di ricarica. Nissan è il primo costruttore che sta implementando una rete di ricarica presso le proprie concessionarie e da marzo di quest'anno tutte le concessionarie Nissan saranno dotate di una colonnina di ricarica veloce. Questo permetterà ai clienti di avere energia elettrica ad un costo agevolato".

Attraverso un design e una progettazione rinnovati, la nuova batteria contiene adesso 288 celle rispetto alle 192 della versione da 40 kWh con una capacità di stoccaggio dell'energia superiore. Tutto ciò permette anche una accelerazione da 0-100 km/h in 6,9 secondi.

Nei numeri, Nissan LEAF e+ consente di effettuare il tragitto casa-lavoro di oltre 75 km al giorno per un'intera settimana lavorativa o fino a 385 km con singola carica. E grazie proprio al programma di sviluppo rete elettrica che Nissan sta implementando, è ora possibile aggiungere una sola ricarica e arrivare a percorrere fino a oltre 770 km, utilizzando una delle 83 colonnine Fast Charge installate presso la rete delle concessionarie Nissan in tutta Italia.

E con NissanConnect Services ecco nuove tecnologie di connettività. Luisa De Vita, Direttore Comunicazione Nissan Italia:

"Parliamo di più tecnologia perchè c'è più comfort di guida, più sicurezza attraverso un sistema di app con cui è possibile controllare sempre la vettura, dove è parcheggiata, prevedere in ogni momento il percorso che si intende intraprendere, potendo anche accenderla e spegnerla da remoto, oltre a programmare la ricarica".

Grazie alle zero emissioni in marcia, l intera gamma Nissan LEAF usufruisce poi della più elevata fascia dell ecobonus. Ancora Luisa De Vita:

"Leaf costa oggi meno della 24 kwh di dieci anni fa. Con 62 Kwh, 400 km di autonomia, possiamo acquistare una Leaf a 199 euro al mese. Questo è frutto di incentivi statali che sono stati riconfermati, 6000 euro con la rottamazione, a cui aggiungere gli incentivi che Nissan mette per favorire la sostenibilità alla guida".

Infine Nissan Leaf e+, testata in una gara di regolarità tra giornalisti specializzati nelle campagne laziali, con un passaggio d'avvicinamento alla tecnologia di punta, quella aeronautica, grazie a una tappa presso il museo storico dell'Aeronautica Militare di Vigna di Valle, è più efficiente rispetto al veicolo tradizionale avendo meno parti meccaniche, cosa che si traduce in minori costi di manutenzione e ridotti costi di gestione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500