cerca

Conte: multe fino a 3.000 euro per chi viola le restrizioni

Previste nel nuovo decreto approvato dal Consiglio dei ministri

Roma, 24 mar. (askanews) - Il Consiglio dei ministri ha approvato un nuovo decreto che riordina i provvedimenti della fase emergenziale, regolamenta in modo lineare i rapporti tra gli interventi del governo e le Regioni (con la possibilità per queste ultime di inasprire alcune misure in base alle loro competenze), e introduce multe che vanno da 400 a 3.000 euro per chi viola le restrizioni. In una conferenza stampa in diretta Facebook, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha annunciato:

"A livello sanzionatorio abbiamo introdotto una sazione, una multa, un pagamento che va da 400 euro a 3.000 euro, secondo le multe che tutti quanti conosciamo quando ci è capitato di violare le regole del codice stradale. D'ora in poi alla sanzione attualmente prevista si sostituisce questa sanzione pecuniaria, questa multa, da 400 a 3.000 euro", ha detto Conte.

"Voglio precisarlo, sono veramente soddisfatto e orgoglioso della reazione di tutti gli italiani stanno avendo nel rispettare le prescrizioni, le indicazioni che abbiamo fornito. Le forze dell'ordine stanno facendo un attento monitoraggio per quanto riguarda le prescrizioni, ma devo dire che la stragrande maggioranza dei cittadini si sta conformando a queste nuove regole, che comportano delle nuove abitudini di vita".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500