cerca

L'incontro con la Raggi

Campi rom, Salvini: "Non sarà la Corte Ue a bloccare la legalità"

"A me interessa che la legalità a prescindere dalle lettere delle Corti venga ripristinata questo è e questo sarà". A dirlo il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, dopo l'incontro in Viminale con la prima cittadina di Roma Virginia Raggi. "Ho messo a disposizione la forza pubblica per garantirli - continua il titolare del Viminale e vicepremier -  Mi pare che il Comune abbia risposto in meno di 24 ore alle richieste della Corte. È una Corte curiosa quella che ci mette alcuni anni per arrivare ad alcune sentenze e una manciata di minuti per altre decisioni. Non sarà Strasburgo a bloccare il ripristino della legalità nel Comune di Roma".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500