cerca

Il ministro della famiglia

Fontana: "Maternità surrogata è vietata, stop ai riconoscimenti"

Stop alla maternità surrogata e no al riconoscimento dei figli di coppie gay nati con pratiche vietate in Italia. Lo ha detto il Ministro per le politiche per la famiglia, Lorenzo Fontana, in questa intervista esclusiva dell'Agenzia Vista: "L'utero in affitto è una pratica che in Italia è vietata, che viene fatta da alcuni cittadini all'estero e che noi vogliamo vietare. Riteniamo che ci sia un passaggio fondamentale che è quello della dignità della donna e del bambino che purtroppo con questa pratica vengono considerati dei meri oggetti". 

"Il diritto di famiglia non può tenere in conto il riconoscimento di genitorialità di bimbi concepiti all'estero da coppie dello stesso sesso, tramite pratiche vietate come la maternità surrogata o l'eterologa, non consentita a coppie omosessuali", aveva detto il ministro per la Famiglia in audizione in Commissione Affari Sociali della Camera. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni