cerca

Solito show

Pena ridotta per Corona, lui esulta e il giudice lo redarguisce

Sei mesi di carcere. E' questa la condanna che è stata pronunciata dalla corte d'Appello di Milano nei confronti di Fabrizio Corona per la vicenda degli oltre 2,6 milioni di euro trovati nel controsoffitto della casa della sua collaboratrice Francesca Persi e in due cassette di sicurezza in Austria. Per la stessa vicenda, Corona era stato condannato a un anno nel giugno 2017 per reati fiscali. Il re dei paparazzi, una volta pronunciata la sentenza ha esultato in aula ed è stato redarguito dal giudice.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500