cerca

L'incontro col premier Conte

Raggi: "Sì del governo, a Roma poteri speciali". E chiede Imu e Tasi sulle case sfitte

Dal governo è arrivato il via libera a poteri speciali per Roma. L'ha dichiarato la Sindaca di Roma Virginia Raggi uscendo da Palazzo Chigi al termine dell'incontro con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. "Abbiamo chiesto poteri speciali e il fatto che Roma debba avere uno status come tutte le altre Capitali. E abbiamo parlato della possibilità che questo percorso sia affiancato da un comitato di saggi costituzionalisti. Se è arrivato l'ok ai poteri speciali per Roma? Assolutamente sì".

"Ho suggerito, per quanto riguarda le politiche dell'abitare, sia misure per reintrodurre Imu e Tasi sulle case sfitte e invendute, sia una misura interessante per sconfiggere la piaga degli affitti in nero", ha riferito la sindaca di Roma dopo l'incontro a Palazzo Chigi. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500