cerca

il naufragio al giglio

Concordia, sette anni dopo il disastro in mare

La tragedia della nave Costa in cui morirono 32 persone

La sera del 13 gennaio 2012 alle 21:45 la nave, in navigazione da Civitavecchia a Savona per una crociera nel Mediterraneo con partenza da Civitavecchia e scali previsti a Savona, Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Cagliari, Palermo, urtò il più piccolo degli scogli de Le Scole, situato a circa 500 metri dal porto dell'Isola del Giglio: l'incidente provocò uno squarcio di 70 metri nello scafo. Morirono 32 persone. L'intervento dei vigili del fuoco salvò 60 persone rimaste intrappolate all'interno dello scafo (Courtesy Vigili del fuoco fonte agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it)

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500