cerca

preso dalla digos

Meloni ringrazia la polizia: hanno arrestato il mio stalker

La leader di Fratelli d'Italia: era ossessionato da mia figlia

Questa mattina la Digos della Questura di Roma a Trentola-Ducenta, in provincia di Caserta, ha arrestato l'uomo che da tempo inviava messaggi minacciosi e diffamatori su Facebook alla presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. "Devo ringraziare le Forze dell'Ordine perché loro se ne sono accorti prima di me, io l'ho scoperto da loro, hanno fatto davvero molto bene il loro lavoro" - commenta l'on. Meloni - "la cosa che mi ha preoccupato di questa vicenda non è tanto di avere uno stalker io, ma l'attenzione ossessiva di questa persona verso mia figlia. E' una cosa che mi ha preoccupato, ma gli inquirenti sono stati bravissimi perché sono stati tempestivi, quindi ovviamente grazie a loro per il lavoro che stanno facendo. Mi sento molto tranquilla ad avere servitori dello Stato e persone che sono così presenti sulle dinamiche, mi pare davvero un lavoro ben fatto" (Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev).

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500